< Torna a NOTIZIE E PENSIERI
07.12.2020

Briciole Market: una garanzia di solidarietà

Capita spesso ultimamente di pensare a quali conseguenze hanno causato il primo e il secondo lockdown. Famiglie, che già erano in difficoltà prima di questa pandemia, si sono viste crollare il mondo addosso. Molte delle storie di queste famiglie le hanno potute ascoltare i volontari dell'emporio solidale “Briciole Market”, del progetto Aiuti Senza Spreco del Gruppo Volontarius, che da marzo non ha mai chiuso le porte.

L’emporio solidale, portato avanti da 18 persone volontarie, non ha mai fermato la distribuzione gratuita di generi alimentari e prodotti igienici a coloro che ne fanno richiesta e che rientrano nelle fasce previste. Prima dell’emergenza erano 120 le famiglie che usufruivano di questo importante servizio, da marzo il numero è cresciuto del 40% ed oggi le famiglie che richiedono supporto all’emporio sono 171. Si tratta di persone che prima della crisi causata dalla pandemia riuscivano ad arrivare a fine mese, ma che ora con la cassa integrazione o con la perdita del lavoro, non sanno più come far quadrare i conti.

Giovanni Vultaggio, coordinatore del “Briciole Market”, racconta che i volontari e le volontarie dell’emporio solidale hanno dato un fondamentale contributo all’importante “macchina” della solidarietà durante tutto l’arco dell’anno. Ogni mercoledì, senza mai interrompere il loro impegno, hanno distribuito, presso la sede di Piazza Mazzini a Bolzano, beni alimentari messi a disposizione dal Banco Alimentare e dai Cacciatori di Briciole. Iportantissima la sinergia con i Cacciatori che “procacciano” il cibo invenduto, che viene poi consegnato dell'emporio solidale a chi ha bisogno.

Sono stati numerosi gli enti che negli ultimi mesi hanno supportato “Briciole Market” e i Cacciatori di Briciole, come per esempio l’ASSB, la fondazione del Rotary Club Bolzano e Kooncoop Alto Adige-Südtirol. Grazie alle numerose azioni solidali questi servizi possono continuare le proprie attività in favore delle famiglie della nostra città che si trovano in grande difficoltà a mettere un piatto caldo in tavola.

Il “Briciole Market” ha necessità costante di riempire i propri scaffali di generi alimentari e di sostenere i costi delle proprie attività. I cittadini sono invitati a sostenere l’enorme sforzo dei volontari e di impegnarsi in prima persona! Ci sono diverse possibilità per sostenere il progetto, per esempio attraverso una donazione alla pagina www.gruppovolontarius.it/support-us/ , attraverso una donazione di buoni spesa spendibili presso i negozi di generi alimentari, o partecipando all’iniziativa di Spesa Sospesa presso la Coop in via Macello 67 a Bolzano.