< Torna a NOTIZIE E PENSIERI
17.08.2020

Intesa Sanpaolo in supporto all'ambulatorio medico

La Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus al manifestarsi dei primi segnali di disagio economico e sociale, ha dato immediato avvio ad un'iniziativa straordinaria con la quale intende supportare gli Enti del Terzo Settore che, nella "fase 1" della pandemia, stavano dando un forte segnale di continuità garantendo, tra le difficoltà del momento, servizi primari ed assistenza diretta a favore dei soggetti svantaggiati e vulnerabili offrendo loro, in totale sicurezza e gratuità, servizi di ospitalità diurna e notturna, cure mediche, alimenti e beni di prima necessità, farmaci, vestiti e, non ultimi, dispositivi di protezione individuale e di igiene personale. Sono stati identificati 132 Enti del Terzo Settore quali beneficiari dell'iniziativa e tra questi ci siamo anche noi!

Il Gruppo Volontarius ringrazia sentitamente la Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus per il sostegno alle spese dovute all'emergenza Coronavirus e per essere al fianco delle persone più fragili.

A partire da marzo 2020 abbiamo investito molte risorse e intensificato le nostre attività a favore della popolazione che si trova in uno stato di maggior vulnerabilità. Questa cospicua donazione è di grande importanza per la nostra organizzazione non profit in quanto i costi per fronteggiare l'emergenza sono molto elevati. Il contributo ricevuto sarà investito nelle attività dell’ambulatorio mobile, un servizio che il Gruppo Volontarius offre in collaborazione con la Croce Bianca. Tale servizio si pone l’obiettivo di sostenere da un punto di vista sanitario le persone senza fissa dimora della città di Bolzano e per le quali, per diversi motivi, è difficoltoso l’accesso ai servizi sanitari del territorio. L’ambulatorio mobile svolge un’importante attività di prevenzione e di assistenza sanitaria nei confronti di queste persone e di conseguenza, aspetto oggi più che mai evidente, a favore di tutta la nostra collettività.